Roberto Rinaldini reinterpreta le storiche merendine degli italiani in versione artigianale

Banner Prodotti Gnambelline Sito Web Rinaldini 2022

Il progetto “BACK TO MERENDA” per sensibilizzare i giovani (generazione Z e alpha) a fare merenda con prodotti di alta qualità

La merenda della tradizione italiana, che incontra le esigenze di oggi: inclusiva, proporzionata, soprattutto buona e firmata nientemeno che da Roberto Rinaldini, Maestro Pasticcere, tra i cento migliori pasticceri del mondo e vincitore di tre titoli mondiali.

Un progetto suddiviso in tre diverse capsule, ossia collezioni in limited edition, che verranno presentate nei prossimi mesi: le prime merendine si chiamano GnamBelline e sono, come da nome, delle ciambelline gustose, equilibrate, estremamente morbide e golose che vengono preparate con cura in Casa Rinaldini, il polo produttivo di Rimini, unicum a livello europeo.

Si declinano in quattro gusti. Si va dalle GnamBelline con farina di mandorle e di nocciola, senza glutine e senza lattosio, con olio extravergine di oliva umbro, alle GnamBelline alle carote e profumo di arancia, prive di lattosio e ricche di vitamina C  – fino alle GnamBelline al cioccolato e noci, ribattezzate “senza rimpianti” dal gusto intenso di cioccolato fondente al 70% di massa di cacao

Sono disponibili in confezioni da 2 o 4 pezzi, sia monogusto che combo gusti. Tutto è studiato nel dettaglio, anche nelle proporzioni: ciascuna ciambellina pesa 60 gr, una quantità contenuta ma ideale per merenda, o ancora come colazione o dopocena.

Perfetto da condividere in famiglia, per riscoprire il momento della merenda, che deve essere sana e piacevole: “Vogliamo rispondere ad una molteplice esigenza – racconta Roberto Rinaldini – offrendo una merenda gustosa, ispirata alla tradizione ma che guardi alle esigenze di oggi, che vanno nella direzione di cibi ‘rich in‘, quindi ricchi di elementi ad alto valore nutritivo come la frutta secca, ‘free from’, senza latte o glutine” e senza conservanti. 

Le GnamBelline contengono preziosi ingredienti, in primis la farina di mandorle o nocciola: la scelta prende le mosse dalla consapevolezza che la frutta secca rappresenta un’ottima fonte di energia per spuntini fuori pasto e non solo. Le nocciole e le mandorle in particolare sono infatti ricche di vitamina E, minerali, acido oleico, rame, fosforo, magnesio, tiamina e fibre: una vera ricarica per grandi e bambini e perfetti alleati dello snack fuoripasto. Tutti i benefici di questi alimenti vengono interpretati ad arte in una merenda di alta pasticceria, studiata secondo la maestria di Roberto Rinaldini. 

Da più voci si stima che lo spuntino tra i pasti – di metà mattina o metà pomeriggio – sia un’abitudine alimentare sana: aiuta a controllare l’appetito e mantiene il corpo attivo, una vera “ricarica”, ma troppo spesso gli spezza-fame sono prodotti industriali e di scarsa qualità, e non sempre è facile, per adulti e bambini, ripiegare su soluzioni salutari e pratiche. Come non è semplice trovare tempo per preparare in casa un dolce da colazione e merenda. 

A coniugare equilibrio, genuinità e gusto ci pensano le GnamBelline. La loro semplicità – e qualità ha infatti qualcosa in più, dato dal tocco inconfondibile che solo la maestria di un pluripremiato campione del mondo come Roberto Rinaldini è capace di dare: ogni Gnambellina, al palato, restituisce note intense e piene di carattere, in una ricca consistenza grazie a pochi – ma sapientemente combinati –  ingredienti, con attenzione alla materia prima. “La lavorazione è rigorosa, con materie prime di alta qualità – precisa Roberto Rinaldini – per uno snack semplice e gustoso, soprattutto privo di conservanti”.

Le GnamBelline sono in vendita esclusivamente sullo shop online rinaldinipastry.com: ordinarle è semplice e arrivano in modo veloce e sicuro direttamente a casa. 

Roberto Rinaldini, il Made in Italy che sta conquistando il mondo

Studio, conoscenza, lungimiranza e ricerca della perfezione: i prodotti di Roberto Rinaldini sono fatti di tutto questo e molto di più. Maestro cioccolatiere, Campione del Mondo di Pasticceria, due volte Campione del Mondo di Gelateria, membro Relais Desserts (associazione francese che riunisce i cento migliori pasticceri al mondo), fondatore e direttore creativo della Rinaldini Pastry, Roberto Rinaldini è una delle figure di spicco dell’alta pasticceria italiana.  

Rinaldini sta diventando punto di riferimento dell’esperienza pastry&food a 360 gradi sia all’estero che in Italia, dove conta due punti vendita a Rimini, tre a Milano – di cui un corner in Rinascente – e uno a Roma. 

Denominatore comune, una formula unica e inimitabile: eclettica, moderna, di appeal, fatta di proposte dolci e salate, tutte frutto della creatività di Roberto Rinaldini, per un’esperienza curata nei minimi dettagli. L’ispirazione viene (anche) dalla moda, da cui deriva grande senso estetico sia nella preparazione di tutte le referenze pastry&food, sia nel packaging, studiato su modello dei luxury brand più pregiati al mondo. 

Non ultima, la produzione: Casa Rinaldini sorge a Cerasolo (RN) e vanta locali e macchinari all’avanguardia, unicum a livello europeo. Lo spazio di ben 3.600 mq è concepito minuziosamente e in ogni suo dettaglio, per consentire metodi di lavorazione 100% artigianali nel rispetto dei più alti standard qualitativi.e.

Ufficio Stampa Rinaldini Pastry SpA:

DRG COMUNICAZIONE – tel. +39.0523.364107 – press@drgcomunicazione.it

Costanza Alberici – mobile +39.347.3490215 – e-mail costanza.alberici@drgcomunicazione.it